Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘seth godin’

La creatività ama i problemi ma detesta la gente negativa.
Se tutti intorno a voi sono certi che l’economia è alla canna del gas, che la fine è vicina, che il tempo è esaurito e l’azienda è gestita da cani è praticamente impossibile trovare una soluzione creativa.
“falliremo entro la fine dell’anno” è corretto a meno che non contiate la creatività nell’equazione. In quel caso la dichiarazione corretta è: “Nell’ambito delle regole e dei presupposti correnti quindi nelle attuali condizioni falliremo entro l’anno” C’è una bella differenza!
La creatività può cambiare le carte in tavola, qualsiasi gioco stiate giocando.
Ma la creatività ha bisogno di essere esposta alle esigenze del mercato e, allo stesso tempo,  necessita di essere isolata dalle paure del mercato.
Datele un po’ di tempo per “lavorare”, un po’ di sostegno, un po’ di respiro.
Solo così la creatività può cambiare il radicalmente il destino del vostro business.

via seth

Read Full Post »

    

nel mondo digitale io sono amica di tutti e tre e scusate se è poco.

      

meglio??

insomma la rete ha decretato la morte del “LEI” a favore del diamocideltu.

al quasi proposito suggerisco la lettura di

Digital Citizenship: The Internet, Society, and Participation – di Karen Mossberger, Caroline J. Tolbert, Ramona S. McNeal   (3 donne- n.d.r.)

scrive Luca Eleuteri:

Digital Citizenship si muove tra libro e saggio nel tracciare il ruolo di Internet in ambito civico e la partecipazione politica. Ne esce un nuovo tipo di cittadino, quello “digitale”. Questo cittadino ha un potenziale elevatissimo, evoluto e capace di comunicare, decifrare e creare valore (sociale ed economico) in tempi rapidi. Il divario tra questo cittadino, prodotto della nuova era digitale e quello tradizionale introduce anche un divario socialmente oneroso, quello dell’esclusione dai processi democratici e della regressione culturale del secondo.

parliamone!

 

 

Read Full Post »